Menu

La pallavolo {il campo}

10 marzo 2018 - pallavolo, sport
La pallavolo {il campo}

La pallavolo, chiamata anche volley, è uno sport che si svolge tra due squadre di sei giocatori ciascuna. Lo scopo del gioco è realizzare punti facendo sì che la palla tocchi terra nel campo avversario e a impedire contemporaneamente che la squadra avversaria possa fare altrettanto. Ogni squadra ha a disposizione solo tre tocchi per inviare la palla nel campo opposto; i giocatori non possono bloccare, lanciare o trattenere la palla, che può essere giocata solo con tocchi netti.

Il terreno di gioco è di forma rettangolare, lungo 18 metri e largo 9. E’ diviso in due settori di 9 x 9 m. da una rete posta perpendicolarmente al suolo. In entrambi i settori sono tracciate le linee perimetrali, che delimitano il terreno di gioco dalla zona libera. Una linea d’attacco è tracciata a 3 metri dalla rete (parallelamente ad essa).

Le linee e il terreno di gioco devono essere di colori chiari e differenti fra loro. Per le competizioni mondiali ed ufficiali il colore delle linee deve essere bianco; inoltre il terreno di gioco e la zona libera devono avere differenti colori, diversi da quello delle linee. La superficie di gioco deve essere piana ed uniforme, così da non presentare pericoli per i giocatori.

 

La rete è posta ad un’altezza, nella sua parte superiore di 2,43 metri per le gare maschili e 2,24 metri per le gare femminili. Nei campionati giovanili l’altezza della rete varia a seconda della categoria e del comitato d’appartenenza.

La misurazione deve essere effettuata nella parte centrale e in corrispondenza delle due linee laterali. L’altezza deve risultare esatta nel punto centrale, mentre è ammissibile una tolleranza di 2 cm ai lati, purché la differenza sia simmetrica. Due bande bianche verticali, larghe 5 centimetri e alte 1 metro, sono fissate alla rete esattamente al di sopra delle linee laterali. Al bordo esterno di ogni banda è fissata una bacchetta di materiale flessibile, denominata antenna, che si estende 80 cm al di sopra della rete. Le antenne sono dipinte a bande alternate e delimitano lateralmente lo spazio di passaggio.

Secondo il regolamento della FIVB la palla deve essere di cuoio vero o sintetico e deve avere una forma sferica, una circonferenza di 65–67 cm.e un peso di 260-280 grammi. Il suo colore può essere uniforme e chiaro o una combinazione di colori. Il materiale sintetico e la combinazione dei colori per i palloni utilizzati nelle competizioni internazionali ufficiali sono stabiliti dalla FIVB.

 

 

vedi anche:

pallavolo_regole

pallavolo_fondamentali

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *